Primo Piano - TPL SA

Primo piano

19 ottobre 2018

Dal 9 dicembre potenziata la linea 5 fino a Manno

Al prossimo cambio orario, domenica 9 dicembre, una grande novità riguarderà la linea 5 che prolunga il suo percorso raggiungendo la località di Manno.

Il nuovo collegamento, fortemente voluto dal Comune per migliorare la mobilità, rappresenta una congiunzione diretta tra la stazione FFS di Lamone Cadempino (consentendo, tra l’altro, all’utenza di non perdere le coincidenze con i treni in transito), il centro Città e altri punti di grande interesse come la Supsi, la vicina clinica Ars medica di Gravesano o il Centro bancario.

E' un potenziamento quindi che mira ad incentivare il trasporto pubblico tra le migliaia di persone che ogni giorno devono recarsi in una zona particolarmente trafficata, ma anche per i residenti a spostarsi più liberamente verso la destinazione desiderata.

La linea 5, che compirà fermata presso l'Uovo di Manno, avrà corse ogni 10 minuti nelle ore di punta e 15 minuti nelle restanti fasce orarie. Corse serali ogni 30 minuti fino a mezzanotte.


Un passo avanti per una migliore mobilità!

 

Serata speciale per i bus TPL

Con l'anteprima del film L'Ospite

Mercoledì 7 novembre i bus della TPL hanno avuto l'onore ed il piacere di accogliere il regista e il cast del film L'Ospite in occasione dell'anteprima al CineStar.

La serata, organizzata dall'ufficio stampa Tina Boillat Communications, era di quelle speciali vista la presenza del regista Duccio Chiarini e del cast de L'Ospite, commedia coprodotta dalla RSI e la Cinedokke di Lugano.

La TPL ha potuto collaborare organizzando un servizio navetta che, a fine proiezione, ha permesso agli ospiti di raggiungere lo Spazio 1929 dove proseguiva la festa, occasione per incontrare e scambiare due parole con Chiarini e i suoi attori.

Tra i passeggeri sul bus, come si può vedere dalla foto, anche il regista Duccio Chiarini con gli attori Daniele Parisi, Anna Bellato e Thony.

Nella gallery altre foto della serata.

Ringraziamo la Tina Boillat Communication per la bella collaborazione.

 

Arcobaleno su supporto SwissPass

Novità dal 9.12.2018

SwissPass rappresenta il primo passo verso la nuova era del viaggiare con i mezzi di trasporto pubblico, un supporto sul quale è possibile caricare il proprio abbonamento ma non solo, sulla tessera SwissPass si possono avere molteplici prestazioni (esempio: Skipass per diversi comprensori sciistici, Publibike, ecc.).

A partire dal prossimo cambio orario, 9 dicembre 2018, gli abbonamenti annuali Arcobaleno (adulti e giovani) verranno tutti caricati su questo nuovo supporto.

Gli utenti della TPL, che hanno un abbonamento in scadenza dopo la data del 9.12.2018, riceveranno a casa una lettera che li informa su tale novità e avranno la possibilità di acquistare il proprio SwissPass in prevendita.

La lettera sarà inviata a tre mesi dalla scadenza dell'abbonamento ed una volta ricevuta sarà possibile rinnovare il proprio abbonamento, recandosi agli sportelli dell'Ufficio Vendita TPL oppure inviando l'apposito formulario allegato alla lettera.

SwissPass la chiave per la vostra mobilità!

Maggiori info:

 

Sovvenzioni della Città di Lugano per acquisto abbonamenti

Rinizia la scuola ed è tempo di rinnovo del proprio abbonamento Arcobaleno.

Ne approfittiamo per ricordare agli studenti domiciliati a Lugano che possono benefeiciano di sovvenzioni da parte della Città!

Oltra a loro, anche le persone in AVS hanno diritto a sovvenzioni e altre categorie di cui sotto trovate l'elenco completo.

 

Abbonamenti annuali

Giovani e studenti fino a 25 anni (non compiuti)
Donne dai 64 anni e uomini dai 65 anni

  • domiciliati nella zona 10, sconto del 50% su zona 10
  • domiciliati nella zona 11, sconto del 50% su zone 10 e 11
  • domiciliati nella zona 12, sconto del 50% su zone 10 e 11 e 12
     
  • studenti fino ai 25 anni domiciliati nella zona 10 che studiano al di fuori della zona 10: contributo del 50% sulle zone 10 e 11.

 

Giovani non allo studio dai 20 ai 25 anni (non compiuti)
Adulti domiciliati nella zona 11 (territorio di Lugano)
Adulti domiciliati nella zona 10 che lavorano nella zona 11

  • contributo del 50% della differenza tra il costo dell'abbonamento zona 11 e 10

 

Come richiedere le sovvenzioni
Rivolgendosi ai nostri sportelli (fermata Lugano Centro) e presentando il documento di identità e l'attestato di studio se studenti.
Per i nuovi abbonati è richiesta una foto formato tessera.

 

 

TPL - Dietro le quinte

La TPL ha il piacere di presentarvi la rubrica "TPL dietro le quinte" realizzata con la Rivista di Lugano.

Tre publiredazionali in uscita nelle prime settimane di giugno in cui viene spiegato il lavoro svolto da tre settori di grande importanza per l'azienda: la Centrale Operativa, i Servizi Tecnici e l'Ufficio Vendita e Informazioni.

E' possibile scaricare i tre articoli dai link sotto.

 

Nuovi autobus EURO 6 in casa TPL

La TPL dà il benvenuto ai primi arrivati dei nuovi autobus che progressivamente andranno ad ammodernare il parco veicoli, sostituendo così 9 bus Mercedes-Benz Citaro EURO 3 del 2002 con oltre mezzo milione di chilometri.

Una sostituzione necessaria, per un’azienda da sempre attenta alle problematiche relative all’inquinamento atmosferico, e orientata ad offrire alla propria utenza un’esperienza di viaggio quanto più performante possibile sotto più punti di vista. La fornitura della nuova flotta di 5 autobus semplici e 7 autobus articolati Mercedes-Benz Citaro è avvenuta a seguito di un concorso pubblico vinto dall’importatore EvoBus Svizzera SA.

I primi due nuovi veicoli articolati sono stati messi in circolazione sulle nostre strade a partire dal 4 aprile. A colpire è soprattutto il nuovo "volto" del Citaro che dà il benvenuto ai passeggeri con il suo “sorriso” amichevole e i grandi fari “a mandorla” che ne addolciscono le linee rispetto ai predecessori.
Internamente, il comparto passeggeri è reso maggiormente luminoso ed accogliente, dalle nuove illuminazioni LED istallate nei profili del soffitto come pure sotto al bordo di tutte e tre le porte, facilitando la salita e la discesa dell’utenza nell’oscurità.

Dal profilo della tecnica, il livello di comfort e di sicurezza sono stati incrementati, grazie ad un perfezionato sistema di sospensioni a ruote indipendenti ed una propulsione maggiormente silenziosa, affidata a motori diesel di ultima generazione, di classe EURO 6 e che offre un’elevata efficienza energetica e dunque un impatto ambientale notevolmente più basso.

Il completamento della sostituzione dei veicoli è prevista entro la metà del mese di maggio.

Foto dei primi nuovi bus al seguente LINK.